14.9 C
Milano
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCulturaCinemaSarò con te (con Geolier): numero 1 al Box Office e quasi...

Sarò con te (con Geolier): numero 1 al Box Office e quasi 500mila euro d’incasso

E’ record di incassi per “Sarò con te”, il film evento diretto da Andrea Bosello e prodotto da Filmauro di Luigi e Aurelio De Laurentiis. Prosegue la programmazione in tutta Italia

Primo posto al Box Office per “Sarò con te”, il film evento diretto da Andrea Bosello e prodotto da Filmauro di Luigi e Aurelio De Laurentiis, con quasi 500.000 euro di incasso raccolti tra il primo giorno di uscita, ieri 4 maggio, e le anteprime serali del 3 maggio. Prosegue la programmazione in oltre 150 sale in tutta Italia del film che celebra la squadra partenopea a un anno di distanza dalla vittoria del terzo e storico scudetto. I biglietti sono disponibili in prevendita e l’elenco delle sale è in continuo aggiornamento.

“Sarò con te”

E’ una reunion per tutti i tifosi per celebrare, ancora una volta, una vittoria e una città in festa rivivendo sul grande schermo una gioia attesa per 33 anni, raccontata attraverso lo sguardo e le parole di giocatori come il Capitano Giovanni Di Lorenzo, Frank Anguissa, Piotr Zieliński, Khvicha Kvaratskhelia, Kim Min Jae, Giovanni Simeone, Juan Jesus, Eljif Elmas, Victor Osimhen, Mario Rui, Hirving Lozano, Giacomo Raspadori, Alex Meret, Mathias Olivera, Stanislav Lobotka, Matteo Politano, di personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e del giornalismo come Fabio Cannavaro, Geolier, Toni Servillo, Silvio Orlando, Maurizio de Giovanni, Salvatore Esposito, Luisa Ranieri, Marco D’Amore, Diletta Leotta, Paolo Condò, Robert Del Naja, Federica Zille, Pierluigi Pardo, Fabrizio Roncone, Francesco Repice, allenatori, di direttori sportivi e staff del Napoli, come Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli, Giuseppe Santoro e Nicola Lombardo e del Presidente della SSC Napoli, Aurelio De Laurentiis.

Il film riporta il pubblico alla stagione calcistica 2022/2023, iniziata con la diffidenza e il malumore dei tifosi rapidamente trasformata in entusiasmo per una squadra costruita magistralmente e allenata con grande autorevolezza da Luciano Spalletti.

La trama

Trascinato dai gol di Osimhen e dalle giocate di Kvara, il Napoli domina la Serie A con un gioco spettacolare, lasciando le rivali a notevole distanza sin dall’inizio della stagione. Dal ritiro in Turchia, appena compreso che la stagione sarebbe stata quella giusta per concretizzare i traguardi ambiziosi, le videocamere hanno iniziato a seguire la squadra per documentare la gloriosa stagione con immagini esclusive della vita di uno spogliatoio a cui nessuno aveva mai avuto accesso.

Nel girone di ritorno il Napoli continua a travolgere le avversarie, giocando così bene che tutti si illudono di poter vincere anche la Champions, ma purtroppo il Diavolo del Milan gli sbarra la strada e spegne i sogni di gloria degli azzurri.

Il calcio toglie e regala emozioni infinite. Il Napoli si rialza il 4 maggio 2023 vincendo il campionato con cinque giornate di anticipo, un risultato epocale.

Il film mette in scena un racconto più ampio della semplice cronaca sportiva. Ripercorre questa storia dall’interno dello spogliatoio, attraverso le testimonianze esclusive dei protagonisti dell’impresa e la gente di Napoli, che decora le strade e i palazzi di azzurro per sancire ancora una volta il rapporto esclusivo tra la città e la sua squadra.

Un sentimento che non si ferma tra i vicoli di Napoli, ma che riecheggia da New York a Londra, passando per Buenos Aires e tante altre grandi città del mondo, tutte unite da un’unica e spettacolare ondata di festeggiamenti.

Geolier

SLF e Geolier hanno voluto dedicare una canzone alla propria città e alla propria maglia, celebrando e condividendo la vittoria con tutti i tifosi. Il brano è nato appositamente per il film ed è intitolato “Sarò con te” (scritta da Emanuele Palumbo, Antonio Lago, Marcello Valerio, Alessandro Arena e Valerio Apice e composta da Antonio Lago). Geolier, inoltre, è anche tra i protagonisti del film.

Articoli Correlati

POPOLARI