21.6 C
Milano
martedì, Giugno 25, 2024
HomeMusicaDischiBillie Eilish, Hit me hard and soft: per l'album, 200 mln di...

Billie Eilish, Hit me hard and soft: per l’album, 200 mln di stream in 3 giorni

“Dimenticativi di Taylor e Beyoncé, questo è l’album pop dell’anno”, dice The standard, sul nuovo disco di Billie Eilish che fa già numeri record

Billie Eilish fa registrare numeri record con il suo nuovo album “HIT ME HARD AND SOFT”, uscito venerdì in tutto il mondo: solo sulla piattaforma di Spotify il disco ha già ottenuto oltre 200 milioni di stream dalla sua pubblicazione.

Inoltre, il primo singolo estratto dall’album, “Lunch“, accompagnato da un bellissimo videoclip diretto dalla stessa artista, ha invaso le radio italiane ed è già una hit sulle piattaforme streaming. La critica di tutto il mondo ha elogiato l’album ed è concorde sul fatto che sia “il miglior album della Eilish ad oggi” e “uno degli album più belli usciti finora quest’anno”.

Stili musicali diversi, sonorità che si fondono, HIT ME HARD AND SOFT è il lavoro più coraggioso dell’arista finora: dall’incipit con la bellissima ballata “SKINNY” si passa a “LUNCH”, il brano più pop, uptempo, provocatorio e sexy, poi è il momento dell’oscura “CHIHIRO” dal ritornello martellante, poi arrivano la midtempo “BIRDS OF A FEATHER”, la ballata soft-rock “WILDFLOWER”, il romanticismo di “THE GREATEST” in cui la voce di Billie non è trattenuta ma è utilizzata appieno mostrando tutta la sua estensione vocale e talento, la raffinata “L’AMOUR DE MA VIE” che parte piano e poi esplode con sonorità dance e synth di inizio anni 2000, il dark pop di “THE DINER”, la dolce e amara “BITTERSUITE” (un gioco di parole) e la sofferta “BLUE” che conclude l’album.

L’intero album è stato scritto da Billie Eilish e dal fratello FINNEAS, suo fedele collaboratore, che ha anche prodotto il disco. Sono presenti anche il batterista che suona con loro live, Andrew Marshall e l’Attacca Quartet, i cui archi sono un filo conduttore di “HIT ME HARD AND SOFT” che lega tutte le 10 tracce.

In accordo con la politica dell’artista di minimizzare gli sprechi e combattere il cambiamento climatico, i prodotti fisici sono disponibili in varianti limitate, con la stessa tracklist e realizzati con materiali 100% riciclabili. Per saperne di più sulla sostenibilità di questi prodotti, visitare questo sito.

Billie Eilish farà tappa in Italia con il suo nuovo tour mondiale l’8 maggio 2025 all’Unipol Arena di Bologna, data andata sold-out in pochi minuti e che prometteuno spettacolo immersivo e indimenticabile, grazie anche alla configurazione del palco a 360°.

Billie Eilish

Dall’uscita del suo singolo di debutto “ocean eyes” nel 2015, Billie Eilish continua a superarsi con un sound che sfida i generi.

Se le persone pensano che io abbia un sound, se credono di riconoscerlo, se qualcuno vi chiede quale sia il mio sound e voi avete la risposta, beh, vi sbagliate. Invece di cercare un suono, quando voglio fare qualcosa o quando ho un’idea di ciò che voglio fare, la faccio e basta

Billie Eilish

Il primo disco “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?” ha debuttato direttamente al n. 1 della Billboard 200 negli Stati Uniti e in altri 17 Paesi del mondo nel 2019 ed è stato l’album più ascoltato in streaming di quell’anno (indimenticabili le hit “Bad Guy”, “When the Party’s over”, “Bury a Friend”, “Ilomilo”). Nel 2021, con l’uscita del suo secondo album “HAPPIER THAN EVER”, che ha debuttato al n. 1 della classifica Billboard 200 negli Stati Uniti e in 19 paesi del mondo, la ventenne nativa di Los Angeles si è confermata come una delle più grandi star del 21° secolo.

Tra i singoli, “Therefore I Am”, “Your Power” e la title-track. Entrambi gli album sono stati acclamati dalla critica in tutto il mondo e sono stati scritti, prodotti e registrati interamente da Billie Eilish e dal fratello FINNEAS. Nel 2020 Billie Eilish è entrata nella storia come la più giovane artista a ricevere candidature e vincere in tutte le principali categorie alla 62° edizione dei GRAMMY® Awards, ottenendo un premio come Miglior Artista Esordiente, Album dell’Anno, Disco dell’Anno, Canzone dell’Anno e Miglior Album Vocale Pop.

È anche la più giovane artista ad aver scritto e registrato una canzone ufficiale per un film della saga di James Bond, “No Time To Die”, che ha vinto l’Oscar come Miglior Canzone.  Nel 2021 Billie Eilish si è esibita in un tour mondiale negli stadi che ha registrato il tutto esaurito. Nel 2022 è uscito l’EP, “Guitar Songs”, che conteneva i singoli “TV” e “The 30th”.

Nel 2024 Billie Eilish e FINNEAS hanno vinto due Grammy Award (“Canzone dell’anno” e “Miglior canzone scritta per una colonna sonora”) e si sono aggiudicati il loro secondo Premio Oscar (“Miglior Canzone Originale”) con “What Was I Made For?. Il brano, che ha riscosso un grande successo in tutto il mondo, è tratto dalla colonna sonora del film campione d’incassi “Barbie”, diretto da Greta Gerwig. Seguitissima sui social (oltre 119 milioni di followers solo su Instagram) e idolo di un’intera generazione, ad oggi l’artista ha venduto oltre 72 milioni di copie (equivalenti) con i suoi album e singoli.

Articoli Correlati

POPOLARI