21.6 C
Milano
martedì, Giugno 25, 2024
HomeCulturaCinemaPremi Oscar: l'esibizione di Andrea e Matteo Bocelli a sorpresa

Premi Oscar: l’esibizione di Andrea e Matteo Bocelli a sorpresa

Padre e figlio hanno intonato per il mondo “Con te partirò / Time to say goodbye”, riarrangiata e prodotta dal Premio Oscar Hans Zimmer

Andrea Bocelli fa partire i festeggiamenti dei suoi 30 anni di carriera da uno dei palchi più prestigiosi al mondo, quello dei Premi Oscar, insieme al figlio Matteo. Dopo la memorabile apparizione con Celine Dion nel 1999, 25 anni fa, il tenore tra applausi e standing ovation è tornato ad esibirsi a sorpresa nel corso del grandioso evento: insieme hanno regalato al pubblico un’anteprima assoluta della nuova versione di “Con te partirò / Time to say Goodbye“.

Il brano che ha segnato ufficialmente il debutto discografico del tenore, è stato riarrangiato e prodotto appositamente per loro da una firma eccezionale: il compositore due volte Premio Oscar Hans Zimmer, che ha commentato: “È stata una sfida emozionante trovare una nuova prospettiva musicale ad un capolavoro; e fornire un panorama cinematografico a due delle più grandi voci del mondo”.

Ieri sera il duetto ha entusiasmato la platea di Hollywood, costellata di star, e la traccia da oggi è disponibile su Decca Records.

Sarà un nuovo debutto, che fa parte di un progetto più ampio in arrivo, e sono onorato che si sia svolto sullo stesso palco degli Oscar”.

Andrea Bocelli

Matteo Bocelli ha debuttato così su questo grandioso palcoscenico.

‘Time to Say Goodbye’ è più di una canzone per me, è l’inno nazionale della mia famiglia, è casa ed è la colonna sonora di centinaia di ricordi. Cantarla con mio padre in una nuova orchestrazione è un grande onore, e cantarla sul palco degli Oscar – la “fabbrica dei sogni” – è per me un sogno incredibile che diventa realtà!”, ha aggiunto Matteo al suo debutto sul quel grandioso palcoscenico.

Time To Say Goodbye” vede Andrea e Matteo Bocelli incidere di nuovo insieme dopo “A Family Christmas”, l’album natalizio uscito in tutto il mondo e, prima ancora, dopo il loro duetto “Fall On Me”, il cui ad ora ha superato i 115 milioni di visualizzazioni su YouTube. Nella nuova traccia, lo stile compositivo unico di Hans Zimmer ha creato un paesaggio sonoro epico trasformando completamente l’amatissimo successo di Bocelli, pur mantenendone intatto il suo travolgente nucleo musicale.

Andrea Bocelli quest’anno celebra il suo trentesimo anno nel settore musicale con una serie di importanti eventi, tra cui le tre date al Teatro del Silenzio (15, 17 e 19 luglio, le ultime due già sold out da mesi) che quest’anno vedranno alcune guest star a sorpresa arrivare da ogni parte del mondo, un nuovo documentario intitolato “Andrea Bocelli: Why I Believe” e successive pubblicazioni.

Lo scorso settembre, invece, Matteo Bocelli ha pubblicato il suo attesissimo album di debutto, “Matteo” (Capitol Records), ed è stato testimonial di GUESS nella sua campagna globale per l’estate 2023. Dopo un tour internazionale di grande successo, Matteo Bocelli la prossima primavera sarà di nuovo in tournée negli Stati Uniti.

Articoli Correlati

POPOLARI