16.8 C
Milano
mercoledì, Giugno 12, 2024
HomeSportItaliaMilan: niente Lopetegui, in compenso ci sono 2 nuovi episodi di Sky...

Milan: niente Lopetegui, in compenso ci sono 2 nuovi episodi di Sky sul ’94

Il tecnico spagnolo prenderà il posto di Moyes al West Ham; in compenso c’è “Milan 1994, più che una squadra”, un appuntamento unico in onda su Sky, in streaming su NOW e disponibile on demand

Julen Lopetegui è pronto a tornare ad allenare ma la panchina su cui si siederà non sarà quella del Milan. Il tecnico spagnolo infatti ha deciso di restare in Premier League in seguito all’esperienza finita male con il Wolverhampton e dopo le voci – poco gradite ai tifosi – che lo accostavano proprio al club rossonero.

Il Milan dice addio all’opzione Lopetegui in panchina, per il dopo Pioli

Così Lopetegui ha infine accettato l’offerta del West Ham. A partire dalla prossima stagione l’ex Siviglia prenderà il posto di David Moyes sulla panchina degli Hammers. Sono attese nei prossimi giorni la firma sul contratto e l’ufficialità da parte del club londinese.

Lopetegui, in carriera, ha vinto l’Europa League con il Siviglia e ha guidato la nazionale spagnola. Per lui sarà la seconda avventura consecutiva in Premier League dopo quella con il Wolverhampton interrotta all’inizio di questa stagione con le dimissioni.

Milan 1994

Nel frattempo tornano le grandi produzioni originali di Sky Sport: da domani, martedì 7 maggio, arriva Milan 1994, più che una squadra, un appuntamento unico in onda su Sky, in streaming su Now e disponibile anche on demand.

La nuova produzione in due episodi da un’ora ciascuno – entrambi in onda su Sky Sport Calcio, il primo episodio alle 19 di martedì 7 maggio, la seconda puntata alle 14.30 di sabato 18 maggio – racconta tutte le tappe di una stagione calcistica vincente e controversa, contrassegnata dalla discesa in campo politico del presidente del Milan, Silvio Berlusconi, e dal primo trionfo in Champions League per l’allenatore Fabio Capello.

Franco Baresi (Capitano del Milan 1982-1997), Alessandro Costacurta (25 trofei con il Milan, di cui 5 Coppe Campioni/Champions League e 2 intercontinentali), Filippo Galli (“Lo squalo bianco di Villasanta”, al Milan dal 1981 al 1996. Con i rossoneri, in tredici stagioni, ha vinto 5 campionati, 3 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Intercontinentali, 3 Supercoppe europee, 4 Supercoppe italiane), Paolo Maldini (27 trofei conquistati in carriera col Milan, calciatore dell’anno per World Soccer nel 1994), Mauro Tassotti (Capitano del Milan il 18 maggio ’94). Il racconto nasce dalle loro voci.

Articoli Correlati

POPOLARI