14.9 C
Milano
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeMusicaLiveFranco Battiato: la Messa arcaica per soli, coro e orchestra al Duomo...

Franco Battiato: la Messa arcaica per soli, coro e orchestra al Duomo di Milano

La Messa arcaica per soli, coro e orchestra, giovedì 16 MAGGIO 2024 al Duomo di Milano, è il primo atto della nuova Fondazione Franco Battiato

A tre anni dalla scomparsa di Franco Battiato, il visionario cantautore e compositore che ha segnato profondamente la musica, la poesia e l’arte in Italia, la nuova Fondazione a lui intitolata e recentemente istituita su iniziativa della presidente Grazia Cristina Battiato, nipote del celebre artista, inaugura le proprie attività con un evento unico e straordinario. Il 16 maggio 2024, nel cuore di Milano, il maestoso Duomo ospiterà la Messa Arcaica per soli, coro e orchestra, a trent’anni dalla sua prima pubblicazione discografica.

Quest’opera liturgica, eseguita per la prima volta nel 1993 nella Basilica Superiore di Assisi e registrata l’anno successivo, risuonerà attraverso le navate del Duomo, nelle sue partizioni classiche (KyrieGloriaCredoSanctus e Agnus Dei) promettendo una serata di intensa emozione e spiritualità, fedele al ricco lascito del maestro.

Messa arcaica è una ricerca costante della bellezza, dell’armonia, della fluidità delle soluzioni che si muovono all’interno di ogni linguaggio prescelto. Per comunicare certi sentimenti, certe emozioni, certe opzioni del cuore, è necessario seguire strade ben definite. Un’esperienza per me estremamente significativa. Mi ha insegnato quanto sia strano questo nostro mondo musicale: dove capita di essere al centro di un tifo da mega-concerto rock anche quando si suona in una chiesa, anche quando si esegue un’opera che si muove lungo un tenuissimo filo orizzontale

Franco Battiato

Gli interpreti di questa rappresentazione: il Coro da Camera di Torino diretto dal M° Dario Tabbia e l’Orchestra da Camera Canova sotto la guida del M° Antonio BallistaCarlo Guaitoli al pianoforte e Angelo Privitera tastiere e programmazione, le voci di Lorna Windsor, mezzosoprano, e Giovanni Caccamo nel ruolo che fu dello stesso Battiato.

Il concerto, organizzato da IMARTS – International Music and Arts, con il sostegno della Fondazione Franco Battiato ETS, è stato reso possibile grazie all’ospitalità della Veneranda Fabbrica del Duomo con la sua Cappella Musicale e del Capitolo Metropolitano di Milano.

L’evento vuole commemorare Franco Battiato come punto di riferimento culturale, unendo musica, spiritualità e storia in un contesto unico. Questo concerto rende omaggio a uno degli artisti più eclettici e influenti del panorama musicale italiano, la cui opera ha ispirato e continua a ispirare future generazioni.

I biglietti per il concerto, distribuiti da IMARTS – International Music and Arts, sono in vendita online a partire dal giovedì 14 marzo.

Articoli Correlati

POPOLARI