25.4 C
Milano
martedì, Luglio 16, 2024
HomeFoodCibiIn Italia è sempre più in voga la mania del sushi (anche...

In Italia è sempre più in voga la mania del sushi (anche di salame)

Gli ordini a domicilio del piatto giapponese sono in crescita. Il nigiri e il salmone, in generale, sono tra le prelibatezze più richieste. Milano ai vertici del consumo

Si avvicina il Sushi Day, la giornata internazionale dedicata all’iconico piatto della cucina giapponese che cade il 18 giugno di ogni anno. E così, in vista della ricorrenza, alcune ricerche sembrano confermare che nel nostro Paese la passione per questa pietanza continua ad… “alimentarsi”, anche se forse il Sushi di salame potrebbe sembrare un azzardo per i palati italiani.

Sushi Mania

Ad esempio i dati di mercato raccolti da Glovo, la nota piattaforma di consegne multi-categoria, dicono che negli ultimi 12 mesi – da maggio 2023 a maggio 2024 – la crescita degli ordini è del 31%.

I prodotti più richiesti risultano essere il Nigiri Sake al salmone, al numero uno indiscusso in classifica, seguito da hosomaki al salmone e sashimi al salmone. In sostanza è il trionfo di quest’ultimo.

L’Italia si posiziona addirittura al secondo posto, tra i 23 Paesi in cui Glovo opera, per il numero di ordini di sushi: è seconda solo alla Spagna, chissà cosa ne pensa la Paella…

Le 5 città italiane che amano di più il sushi sono Siena, Milano, Olbia, Modena e Torino.

Una passione crescente

Se Just Eat, altro food delivery notissimo, nell’arco dell’intero 2023 ha registrato ordini per oltre 1 milione di chili, ha già ricevuto ordini per mezzo milione di chili solo nei primi mesi del 2024.

I dati dell’Osservatorio di Just Eat eleggono il nigiri e il sashimi come le due portate più gettonate e il salmone crudo, “cuore del nigiri e del sashimi”, come l’ingrediente più amato. Nel campo degli uramaki invece se la gioca con il gambero fritto.

Nel frattempo si stanno facendo spazio le varianti veggie, derivate magari da combinazioni di frutta e verdura.

Secondo Just Eat, Roma è prima nella classifica delle città per consumo, con più di 282mila chilogrammi di sushi ordinati. Seguono Milano (102 mila kg) e Genova (85 mila kg).

Il Sushi… di salame?

Proprio in vista della giornata internazionale, è stato annunciato il sushi di salame inventato dall’azienda di salumi Citterio, in collaborazione con con la food blogger Federica Gianelli, in arte Papillamonella.

La proposta è di tre ricette giapponesi (nigiri, onigiri, futomaki) realizzate con tre tipologie di salame (Salame Milano, Salame Ventricina Piccante e Salame Ungherese) che richiamano il classico sushi, ma con sapori e colori della tradizione italiana.

Articoli Correlati

POPOLARI