14.9 C
Milano
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCulturaCinemaStar Wars, L'impero colpisce ancora: il film sul mega schermo e le...

Star Wars, L’impero colpisce ancora: il film sul mega schermo e le musiche dell’Orchestra Italiana del Cinema

L’11 e 12 maggio a Roma saranno schierate in teatro le truppe di figuranti ufficiali. Il pubblico è invitato a partecipare in costume e a scattare foto con i propri eroi

È la pellicola della grande rivelazione – quel Sono tuo padre, svelato a Luke Skywalker, che nel 1980 ha lasciato a bocca aperta gli Stati Uniti -, del duello a colpi di spade laser, di uno scanzonato Harrison Ford che bacia sul Millennium Falcon la principessa Leila, interpretata dalla scomparsa e compianta Carrie Fisher: è Star Wars: L’impero colpisce ancora, il secondo capitolo in ordine cronologico della saga, forse quello più amato.

Roma Film Music Festival ha deciso di celebrarlo quest’anno, per la prima volta in Italia, con la formula del cine-concerto. Star Wars: L’Impero Colpisce Ancora In Concerto arriva finalmente all’Auditorium Conciliazione di Roma sabato 11 maggio (ore 20,30) e domenica 12 (ore 15 e 20,30) dopo aver calcato il palco del Teatro Arcimboldi di Milano il 4 e 5 maggio.

Un evento realizzato su licenza ufficiale Disney Concert in collaborazione con Disney Italia, prodotto e presentato da Marco Patrignani per Forum Studios, i leggendari studi di registrazione fondati da Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Piero Piccioni e Luis Bacalov.

Un cine-concerto

Non a caso accade tutto a maggio, il “mese della Forza”, e nel capoluogo lombardo in coincidenza con il 4 maggio, ovvero lo “Star Wars Day“. Una vera e propria festa stellare che prosegue nella Capitale con le truppe di figuranti in costume appartenenti ai gruppi ufficialmente riconosciuti da LucasFilm: gli imperiali della 501st Italica Garrison e i ribelli della Rebel Legion Italian Base. Il pubblico è invitato a partecipare in costume e a scattare foto con i propri eroi preferiti, che siano i cavalieri Jedi, Boba Fett o Darth Vader.

A distanza di 44 anni torna quindi sul grande schermo – in alta definizione – il capolavoro di George Lucas, con un’orchestra di oltre 80 elementi che in perfetto sincrono con le immagini eseguiranno la colonna sonora composta da John Williams, che proprio in questo lungometraggio ci ha regalato l’immortale ritornello della Marcia Imperiale.

Una colonna sonora registrata all’epoca dalla London Symphony Orchestra e oggi eseguita dal vivo dall’Orchestra Italiana del Cinema, il primo ensemble sinfonico italiano a essersi dedicato esclusivamente all’interpretazione di colonne sonorediretta per l’occasione dal Maestro Ernst Van Tiel.

Due anni fa abbiamo portato il primo capitolo della serie a Roma ed è stato un trionfo. Da allora ci hanno continuamente chiesto di tornare con gli episodi successivi. Quindi eccoci qua, il momento è arrivato.

Marco Patrignani, fondatore dell’Orchestra Italiana del Cinema e direttore artistico di Roma Film Music Festival

Un po’ di storia

Da quando è stato rilasciato il primo film di Star Wars oltre 45 anni fa, la saga ha avuto un impatto sismico sulla storia del cinema. Il film e la sua colonna sonora certificata platino dalla RIAA® includono diciassette tracce composte dal leggendario vincitore dell’Oscar® e del GRAMMY Award®, John Williams.

Star Wars: L’impero colpisce ancora riprende tre anni dopo la distruzione della Morte Nera avvenuta nel primo film. Dopo l’attacco dell’Impero alla loro base sul pianeta ghiacciato Hoth, i ribelli si disperdono. Han Solo e la Principessa Leia sono inseguiti dalla flotta imperiale, mentre Luke Skywalker si allena nel modo della Forza con il Maestro Jedi Yoda. Sentendo che i suoi amici sono in pericolo, Luke si affretta a soccorrerli e si trova faccia a faccia con Darth Vader, che rivela una verità scioccante.

Roma Film Music Festival èla manifestazione internazionale dedicata al mondo delle colonne sonore, che per la sua terza edizione targata 2024 ha portato a Roma per la prima volta 007 Skyfall In Concert, realizzato concerti immersivi e ospitato compositori e registi quali Andrea Guerra, Beppe Vessicchio, Carlo Verdone, Lele Marchitelli e Stefano Fresi.

Il festival gode del patrocinio del Ministero della Cultura Direzione Generale Cinema e Audiovisivo e di Roma Capitale – Assessorato ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda. Roma Film Music Festival è gemellato con il Krakow Film Music Festival e il Fimucité di Tenerife, i festival internazionali più significativi dedicati alle colonne sonore, per un costante scambio culturale e artistico.

Articoli Correlati

POPOLARI