14.9 C
Milano
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeMusicaLiveFulminacci, l'Infinito può essere tutto esaurito?

Fulminacci, l’Infinito può essere tutto esaurito?

Sì, il tour del giovane cantautore è sold out, insieme allo speciale live del 13 aprile al Palazzo dello Sport di Roma. Si aggiunge un nuovo appuntamento estivo nella sua città

A due settimane dall’inizio dell’Infinito +1 tour, in partenza il 30 marzo (data zero) da Trento, Fulminacci annuncia il sold out di tutte le date dei concerti nei club delle principali città d’Italia e del suo primo palasport: il 13 aprile al Palazzo dello Sport di Roma.

Ai tanti appuntamenti di quest’estate si aggiungono due nuove date: l’8 agosto a Ripatransone (AP) e il 3 settembre a Roma. L’artista con il suo “Infinito +1 tour estivo”, calcherà i palchi dei principali festival di tutta la penisola, per poi esibirsi per la prima volta il 5 settembre al Carroponte (MI).

Chi è Fulminacci

E’ un cantautore italiano, nato nel 1997 a Roma, un artista di rottura, spiazzante per la sua versatilità e per la sua brillantezza. Scrive, arrangia e canta le sue canzoni e si presenta al mondo pubblicando nel 2019 “Borghese in borghese”, “La Vita Veramente” e “Una Sera”. Lo stesso anno esce “La Vita Veramente”, l’acclamato disco d’esordio, vincitore della Targa Tenco 2019 per la categoria Opera Prima.

A seguire vince il Premio Mei come miglior giovane indipendente dell’anno e il Premio Rockol 2019 come artista dell’anno. A questi si aggiunge anche il Premio PIVI – Miglior Videoclip Indipendente dell’anno per il video del brano “La Vita Veramente”. Il 6 dicembre pubblica la speciale versione LP di “La Vita Veramente” con due inediti “San Giovanni” e “Le ruote, i motori!”, mentre il giorno prima parte il suo primo tour nei club, andato quasi interamente sold out.

Nel 2021 partecipa alla 71^ edizione del Festival di Sanremo con il brano “Santa Marinella” (certificato Disco D’Oro da Fimi/GfK Italia), a cui segue l’uscita del suo secondo album, “Tante Care Cose” (certificato oro). Alla fine del 2021 e inizio 2022 arrivano “Brutte Compagnie” e “Chitarre Blu”, che anticipano “Tante care cose e altri successi”, una nuova versione del suo ultimo album uscita l’11 marzo 2022, che accoglie anche, per la prima volta nella sua discografia, un ospite, Willie Peyote, nel brano “Aglio e Olio” (certificato oro).

Il 2 maggio parte il “Tante care cose e altri successi tour” nei club in giro per l’Italia, che registra il tutto esaurito per la maggior parte delle date, raccogliendo tantissimo entusiasmo dal pubblico e dalla critica. Per tutta l’estate l’artista porta la sua musica sui palchi dei principali festival estivi. Nel 2023 torna con i singoli “Tutto inutile”, “Ragù”, “Simile” e “Filippo Leroy”, contenuti nel terzo lavoro in studio dell’artista “Infinito +1“, uscito a novembre e a cui si va ad aggiungere il singolo “+1” a gennaio 2024, accompagnato da un video dal forte impatto emotivo.

Articoli Correlati

POPOLARI