14.9 C
Milano
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeMusicaDischiUn disco per l'estate: "Come un tuono"

Un disco per l’estate: “Come un tuono”

Le sonorità strizzano l’occhio ai balli latini come bachata o samba, uniti alla penna sensuale di Rose Villain

Che l’accoppiata Guè e Rose Villain si confermasse ancora una volta vincente, lo si era capito il giorno d’uscita di “Radio Sakura“: “Come un tuono” è diventato fin da subito il brano più ascoltato del disco. Ma non era scontato, che con l’arrivo dell’estate mantenesse la testa della classifica di vendite. E invece alternando qualche secondo posto, per 10 settimane è stato il brano dominante.

Le sonorità che strizzano l’occhio ai balli latini come la bachata o il samba, uniti alla penna sensuale di Rose Villain capace di descrivere l’amore erotico con metafore molto eleganti (Es: “E io sento Einaudi quando ti muovi sopra me“) candidano il brano a essere uno dei veri tormentoni dell’estate. La seconda strofa di Guè è la ciliegina sulla torta, tra giochi di parole e versi ironici, rimane in testa e arriva dritto come un tuono.

Il verso tormentone:

“Baby, tolgo il tettuccio. Tu sei bella, Bellucci. Ho preso fiori, Fiorucci.”

Quando ascoltarla:

Quando il sole sta per tramontare e siete ancora in spiaggia in un momento di spensieratezza. È una di quelle canzoni adatte a essere cantate/ballate a squarciagola senza prendersi troppo sul serio.

Previsioni autunnali:

Il brano non si spegnerà a breve, dopo aver dominato la primavera, risuonerà per tutta l’estate rimanendo in vetta per moltissimo tempo. Brano da 4/5 dischi di platino, è già tra i brani di maggior successo di Rose Villain.

Articoli Correlati

POPOLARI