21.6 C
Milano
martedì, Giugno 25, 2024
HomeMusicaDischiFrank Zappa, Whisky a go go: l'ultimo tesoro scoperto negli archivi inediti

Frank Zappa, Whisky a go go: l’ultimo tesoro scoperto negli archivi inediti

“The Mothers of Invention vi invitano cordialmente ad unirvi a loro martedì 23 luglio 1968 al Whisky a Go Go per 5 ore senza precedenti”

L’annuncio scarabocchiato sul L.A. Free Press – un’open invitation ad una serata con Frank Zappa e The Mothers of Invention in uno dei loro locali preferiti, lo storico Whisky a Go Go di Los Angeles – chiariva quali fossero le intenzioni di Zappa e della band per quella serata che sarebbe diventata storica. The Mothers of Invention vi invitano cordialmente ad unirvi a loro martedì 23 luglio 1968 al Whisky a Go Go per 5 ore senza precedenti che saranno segretamente registrate per un prossimo album discografico. Dress optional. Orario non definito. R.S.V.D.T.”.

Lo spettacolo fu pubblicizzato sul marquee del Whisky come “Mothers Of Invention – Recording Session” e Zappa registrò l’intera serata con l’intenzione di pubblicare un album, un progetto che non si materializzò  mai del tutto, sino ad ora. Whisky a Go Go, 1968, ultima raccolta live tratta dal The Vault (lo storico archivio zappiano), uscirà via Zappa Records/Universal Music il 21 giugno in 3CD digitale e il 12 luglio in due edizioni in vinile.

Prodotto da Ahmet Zappa e Joe Travers, Whisky a Go Go, 1968 raccoglie tutto ciò che i Mothers of Invention hanno suonato quella notte nei loro tre set, con suono remixato nel 2023 da Craig Parker Adams in alta risoluzione da trasferimenti digitali 24 bit/96 kHz dei nastri analogici originali a 8 tracce.

Un cofanetto Super Deluxe Edition sarà pubblicato sia in vinile nero 5LP 180g che in 3CD, e conterrà un booklet con foto inedite della serata, insieme a note bio-discografiche a cura del Vaultmeister Joe Travers, uno scritto di Pamela Des Barres (del gruppo femminile The GTO’s che suonò quella sera) e un’intervista di Ahmet Zappa al leggendario Alice Cooper, anche lui presente come musicista ospite della serata al Whisky.

Ora si può ascoltare negli store digitali una versione inedita di “The Duke”, che all’epoca della registrazione di Whisky ’68 era una composizione nuova di zecca. Zappa la suonò due volte durante lo spettacolo ed entrambe le versioni sono incluse in questa nuova pubblicazione.

Articoli Correlati

POPOLARI